Bayern Monaco, Ancelotti avvisa Muller: “Non garantisco il posto a nessuno”

bayern monaco, ancelottiBAYERN MONACO, ANCELOTTI AVVISA MULLER – Tornano nel vivo i campionati europei dopo la sosta per le Nazionali. Domani il Bayern Monaco sarà di scena ad Hoffenheim per il ritorno della Bundesliga e nei giorni scorsi c’è stata un po’ di polemica da parte di Thomas Muller nei confronti di Carlo Ancelotti, tecnico dei bavaresi.

ANCELOTTI SI FA SENTIRE

L’attaccante è rimasto molto scontento perché, secondo lui, è stato finora poco utilizzato. Ancelotti risponde in conferenza stampa: “Muller sta bene, è in forma e domani può giocare. Ringrazio tutti per la loro opinione ma non ho bisogno di consigli”, queste le sue parole riportate da La Gazzetta dello Sport.

MULLER POTREBBE ANDAR VIA?

Ancelotti spiega la situazione legata all’attaccante, che potrebbe anche valutare di abbandonare la Germania per altri lidi: “Parlo ogni giorno con Thomas. È normale che un giocatore non sia felice se siede in panchina, capitava lo stesso a me quando giocavo. Ogni calciatore deve dare il suo meglio: conosco le qualità di Thomas ma non posso garantire il posto a nessuno e questo vale anche per lui. Abbiamo tanti giocatori importanti qui e non è possibile giocare tutta la stagione con soltanto 11 elementi. Ci sarà del turnover, alle volte Muller giocherà, altre no, quando sono tutti a disposizione qualcuno purtroppo andrà in tribuna. Vorrei mandare tutti in campo ma il mio compito è sceglierne 11 e tutti i miei giocatori sono importanti, anche quando alle volte non giocano”.