Atalanta, tifosi e dirigenti in coro:”Toglieteci la penalizzazione!”


A Bergamo l’euforia per l’inizio di stagione oltre le immaginabili aspettative è alle stelle. E’ proprio per questo che, dopo 3 vittorie ed 1 pareggio per un totale di 10 punti conquistati ed un virtuale primo posto in classifica, ora i tifosi sognano in grande.
Vero: la classifica, quella reale, dice 4 punti.
Vero, anche, che forse l’Atalanta è partita “in quarta” proprio a causa della penalizzazione che li ha spinti a dare tutto in campo.
Vero, però, che i punti sul campo sono stati conquistati con il bel gioco e tanta voglia di vincere.
Ora, a Bergamo, si sogna il primato in classifica. Quello reale. “Toglieteci la penalizzazione“. E’ questo il grido unanime di tifosi e dirigenti nerazzurri. A ribadirlo è Pierpaolo Marino, colui che ha, con l’innesto di giocatori che sembravano ormai irrecuperabili come Denis e Cigarini tra gli altri, contribuito e non poco al raggiungimento di questo risultato:”In questo avvio – spiega Pierpaolo Marino a Radio Anch’io Sportabbiamo fatto un piccolo miracolo. Se il tribunale del Coni restituisse i punti e venisse applicata la vera meritocrazia, togliendo questa assurdità della responsabilità oggettiva, si potrebbe guardare avanti. Adesso così si può solo guardare indietro perché abbiamo quattro punti e questa è la realtà“.
Sogno o realtà? Intanto a Bergamo si spera…