Genoa, si guarda agli svincolati per sostituire Lapadula

CALCIOMERCATO GENOA, OCCHIO AGLI SVINCOLATI- La sfortuna non ha ancora abbandonato Lapadula. Il bomber ventisettenne, dopo una stagione tormentata dagli infortuni al Milan, ha cambiato aria ed è andato al Genoa. L’italo-peruviano, però, ha saltato gran parte della preparazione estiva e ha assistito i suoi compagni dalla panchina le prime due partite dei rossoblu. Contro l’Udinese, Juric ha deciso di schierarlo in campo ma dopo soli 35 minuti, l’attaccante ha dato nuovamente forfait. Per lui si teme un lungo stop e allora la società inizia a guardarsi intorno per trovare un sostituto. L’allenatore, dal canto suo, potrebbe semplicemente schierare Galabinov al centro dell’attacco con il baby talento Pellegri da vice.

LE MOSSE SUL MERCATO

Secondo quanto riportato da calciomercato.com, se l’esito degli esami strumentali dovessero essere preoccupanti (si teme un interessamento del crociato) la dirigenza potrebbe nuovamente rituffarsi sul mercato. Il Genoa, dal mercato degli svincolati, potrebbe pescare qualche nome importante. In cima alla lista c’è Alberto Gilardino: il trentacinquenne ha già giocato con i liguri due stagioni fa. Altro profilo interessante è quello di Giuseppe Rossi: l’ex attaccante della Fiorentina potrebbe portare una buona dose di esperienza in un reparto molto acerbo. Resta viva la suggestione legata ad Antonio Cassano: il barese è stato accostato ai rossoblu già in estate.