Roma-Atletico Madrid, Di Francesco: “Alisson determinante”. Simeone: “E’ mancato solo il gol”

ROMA-ATLETICO MADRID, DI FRANCESCO – La Roma conquista un punto importante in casa contro l’Atletico Madrid, grazie soprattutto alle parate di Alisson, decisivo in più di un’occasione.

LE PAROLE DEL TECNICO GIALLOROSSO

Soddisfatto soprattutto per il risultato Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, intervistato ai microfoni di PremiumSport nel post-partita: “Si affrontava una squadra importante come l’Atletico e il nostro portiere ha fatto il suo dovere. Con l’Inter siamo stati sfortunati, oggi abbiamo disputato un ottimo primo tempo, poi sono stato costretto a cambiare modulo per trovare equilibrio perché loro ci hanno messo in difficoltà. Per sessanta minuti abbiamo fatto bene, poi siamo andati in difficoltà. Abbiamo commesso degli errori in uscita che non bisogna commettere, è importante non dare fiducia agli avversari. Ad un certo punto Alisson è stato determinante, ma è normale perché le grandi squadre hanno anche dei grandi portieri”. Il tecnico si sofferma poi sulla condizione fisica della squadra, andata in calando nella ripresa: “Non riesco a spiegarmi neanche io perché non abbiamo ancora i 90 minuti nelle gambe. Forse dobbiamo lavorare di più. Siamo andati in tournée e non abbiamo avuto la possibilità di dare continuità agli allenamenti. Quelli che sono venuti a Pinzolo con me stanno meglio degli altri, qualcuno invece dice di avere le gambe pesanti e può essere anche una giustificazione a qualche errore tecnico commesso. Valuteremo tutto e cercheremo la soluzione migliore”.

LE PAROLE DI SIMEONE

Diego Pablo Simeone analizza la prestazione dei suoi, sempre ai microfoni di PremiumSport: “Si è vista una squadra che ha fatto una gara pensata e studiata. Nel primo tempo abbiamo avuto tre palle gol importanti. Purtroppo è mancato il gol ma lascio l’Olimpico con la sensazione di aver fatto una grande partita”. Il tecnico degli spagnoli si complimenta con Alisson: “Dobbiamo fare i complimenti al portiere per tutte le parate che ha fatto. Abbiamo fatto una grande partita”.