Milan, retrocede Cutrone: Kalinic e Andrè Silva scalano le gerarchie

milan, retrocede cutroneMILAN, RETROCEDE CUTRONE- Dopo un inizio totalmente inaspettato, carico di grande motivazione e d’entusiasmo, Patrick Cutrone potrebbe aver già perso il posto da titolare in favore di Kalinic e Andrè Silva.

IL NUOVO 3-4-1-2 DI MONTELLA

Massima fiducia al giovane attaccante. La sensazione, però, è che, dopo un breve ed entusiasmante periodo iniziale, il giocatore vestirà i panni della riserva di lusso. Il nuovo 3-4-1-2, premierà Kalinic e Andrè Silva come attaccanti titolari, con Suso, all’occorrenza, pronto a vestire i panni di seconda punta o di vice trequartista alle spalle di Calhanoglu. Il fantasista turco rappresenta ormai un punto fisso nello schema tattico di Montella. La prestazione di ieri ha sottolineato la sua qualità e la sua capacità di dettare l’ultimo passaggio in maniera perfetta ed efficace.

PER CUTRONE NON SI TRATTA DI UNA BOCCIATURA

Ritornando sul giovane attaccante rossonero, per lui non si tratterebbe di una bocciatura, ma di un modo per crescere e maturare senza alcuna pressione. E’ chiaro che il Milan punti forte su di lui. Montella ha chiesto esplicitamente la sua conferma bocciando la possibilità di una sua cessione in prestito. Questo testimonia il fatto che il club rossonero creda fortemente nel suo giovane campione, sia in ottica presente, sia in ottica futura.