Real Madrid, Isco rivela: “Il Barcellona mi ha cercato ma…”

real madrid, iscoREAL MADRID, ISCO- E’ uno dei personaggi del momento sul panorama calcistico mondiale. Dopo essere stato riscoperto al Real Madrid da Zidane, contribuendo in maniera decisiva a tutti i successi dei Blancos, Francisco Suarez, più comunemente chiamato Isco, ha rinnovato fino al 2022. La prosecuzione contrattuale tra il centrocampista ed il club madrileno è stata inoltre corredata da una stratosferica clausola rescissoria da ben 700 milioni. L’ex fantasista del Malaga, per anni relegato in panchina dai precedenti allenatori, è diventato ormai un punto fermo anche della (chiedere a Buffo per credere) e all’ufficializzazione del rinovo ha fatto una scottante rivelazione.

REAL MADRID, ISCO RINNOVA CON I BLANCOS

Isco, nella conferenza stampa indetta dal Real in occasione del rinnovo, ha affermato: “La mia idea è stata sempre quella di vincere con questa maglia. In passato ci sono stati momenti negativi, ma sono proprio quelli che ti fanno assaporare meglio quelli positivi. A vita qui? E’ difficile fare previsioni nel calcio, io voglio rimanere qua il più possibile“.

IL RIFIUTO AL BARCA

Incalzato dalle domande, Isco confessa: “Sì, il Barcellona mi ha cercato. Ci sono stati dei contatti ma io non ho mai ascoltato le loro offerte. La mia intenzione è stata sempre quella di giocare nel più grande club della storia. Zidane è stato determinante per la mia crescita, mi ha dato la giusta fiducia“.