Genoa-Lazio 2-3, Inzaghi: “Vittoria meritata”. Juric: “C’è amarezza”. Immobile: “È il momento più bello della mia carriera”

genoa-lazio 2-3, inzaghi GENOA-LAZIO 2-3, INZAGHI: ” VITTORIA MERITATA” – Al termine del match vinto contro il Genoa, l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Premium Sport: “Abbiamo fatto un primo tempo giocato bene. Loro hanno trovato un gol un po’ fortuito, e li abbiamo rimessi in partita. Consideriamo che abbiamo anche l’Europa League, che giochiamo con piacere per come l’abbiamo conquistata. Sul 2-2 bravo Strakosha ma penso che la vittoria sia meritata e ci proiettiamo alla partita di mercoledì con il Napoli. Immobile è un valore aggiunto, siamo contentissimi e speriamo continui così. In questo anno e mezzo ci ha abituati bene. Ciro si è guadagnato i galloni del leader sul campo e come si allena in settimana. Un onore e un piacere per me allenarlo. Nei quinti di centrocampo sono ben coperto tra Lukaku, Marusic e Patric, che abbiamo come alternative. Avere cambi così in corsa è molto importante. Mercoledì sarà molto molto difficile. L’anno scorso arrivammo corti di energie e con qualche uomo fuori. Dovremo essere bravi per dare filo da torcere alla miglior squadra d’Italia dopo il Napoli”

LE PAROLE DI JURIC A SKY SPORT

“Questa partita mi lascia un pò di amarezza e con un errore individuale abbiamo perso la gara, c’è da guardare il secondo tempo che è stato positivo. Troppi errori dei singoli. Certi errori a volte è difficile capirli come quel passaggio di Gentiletti, mi metto nei suoi panni e mi viene la voglia di abbracciarlo. Quando succedono queste cose si sta male. Pellegri? E’ un calciatore che ha tanta voglia di imparare, ha le giuste motivazioni e non ci saranno problemi nel gestirlo bene. Ha potenza nello scatto, nella corsa, quando è arrivato da noi non attaccava mai la porta e lavorando ha margini di miglioramento pazzeschi. Può fare una carriera importante”.

LE PAROLE DI IMMOBILE A SKY SPORT

“E’ il momento più bello della mia carriera, stiamo raccogliendo i frutti di tantissime sedute d’allenamento. Contro il Napoli sarà una grandissima partita contro una squadra che lotterà per lo Scudetto, vogliamo riscattare la brutta sconfitta della scorsa stagione”.