Valencia, è scontro tra Zaza e Marcelino: duro attacco della fidanzata dell’attaccante

VALENCIA, SCONTRO TRA ZAZA E MARCELINO- Nel derby tra Levante e Valencia, terminato con il risultato di 1 a 1, il tecnico Marcelino ha deciso di escludere dai titolari Simone Zaza. L’ex bomber della Juventus, durante l’arco della partita, non ha voluto effettuare gli esercizi di riscaldamento insieme agli altri panchinari. L’attaccante italiano è entrato a 17 minuti dal termine al posto di Santi Mina. Il tecnico della formazione andalusa, dopo la partita, ha rilasciato una stoccata: “Vedendo come ha giocato Santi Mina e come ha giocato Zaza, non c’è dubbio che rifarei la stessa scelta”. A fine partita, inoltre, il bomber voleva correre negli spogliatoi ma l’allenatore lo ha costretto a salutare i tifosi sotto la curva.

IL MESSAGGIO DELLA FIDANZATA DI SIMONE ZAZA

La fidanzata di Simone Zaza, Chiara Biasi, ha attaccato duramente il tecnico del Valencia. Sui suoi profili social è apparso un messaggio interessante: “Se vuoi gente di carattere, devi saperla gestire e accettare anche di non riuscire a gestirla, ma soprattutto ricorda che le palle uno che le ha, le ha sempre. Non le mette nel cassetto per nessun motivo. Regolati. (o tieniti quelli col libretto d’istruzioni incorporato.)”. Chiara Biasi usa molto i social e non è la prima volta che difende il suo fidanzato.