Atletico Madrid, UFFICIALE: torna Diego Costa. In campo a gennaio, al Chelsea 60 milioni

chelsea, diego costaATLETICO MADRID, UFFICIALE TORNA DIEGO COSTA – Era nell’aria già da tempo, adesso è diventato ufficiale: Diego Costa torna all’Atletico Madrid. Il club spagnolo ed il Chelsea hanno comunicato un principio d’accordo per la cessione del giocatore. E’ praticamente tutto fatto, manca soltanto l’esito delle visite mediche, il cui esito positivo sancirà poi la cessione. Un’operazione da 60 milioni di euro, che andranno alle casse del Chelsea, e Diego Costa pronto a firmare un contratto fino al 2021.

AFFARE DA 60 MILIONI

Diego Costa è atteso nelle prossime ore a Madrid, e sabato potrebbe essere in tribuna, nel nuovo stadio dell’Atletico, per assistere alla gara di Liga contro il Siviglia. L’Atletico Madrid è in attesa dello sblocco del calciomercato, bloccato fino a gennaio dalla FIFA. Intanto pero’ i spagnoli si assicurano un grande attaccante, da sfruttare poi a gennaio. Diego Costa potrà allenarsi sin da subito con la sua nuova squadra, ma potrà appunto scendere in campo solo a gennaio 2018. L’obiettivo è quello di ritrovare una forma fisica accettabile, visto che la sua ultima gara ufficiale risale a 102 giorni fa, quando con la Spagna affrontava la Macedonia.

DECISIVO IL RAPPORTO DETERIORATO CON CONTE

Diego Costa torna in Spagna dopo l’addio sancito nel 2014, quando lasciò l’Atletico Madrid per trasferirsi al Chelsea. Lo spagnolo è stato assoluto protagonista della conquista della Premier nell’ultima stagione, ma il rapporto deteriorato con Antonio Conte ha poi determinato la sua cessione. La situazione è precipitata quando l’attaccante ha rivelato che il tecnico lo avrebbe scaricato tramite un sms. Successivamente il giocatore si è rifugiato in Brasile, suo paese di nascita, rifiutandosi di tornare a Londra. Adesso corona il suo sogno: il ritorno all’Atletico Madrid.