Inter, la difesa chiama rinforzi: a gennaio Mangala o Caldirola

juventus, proposto mangala INTER, LA DIFESA CHIAMA RINFORZI – L’Inter ha un problema in difesa. Non tanto negli uomini, perché Skriniar, Miranda e Ranocchia garantiscono comunque un buon rendimento, ma proprio nel numero degli elementi a disposizione di Spalletti. Ad esclusione di questi tre, c’era il solo giovane Vanheusden. C’era, perché il centrale classe 1999 ha subito un infortunio al ginocchio, nel match di Youth League.

OSSIGENO DAL MERCATO

L’Inter ha provato in estate a rinforzare il reparto difensivo, trattando soprattutto Shkodran Mustafi, senza riuscire a convincere l’Arsenal. A gennaio non si tornerà sul tedesco, ma si cercheranno immediatamente obiettivi più fattibili. Il primo nome sulla lista è quello di Eliaquim Mangala, ai margini del Manchester City e sempre con la valigia in mano. Come riporta calciomercato.com, l’alternativa è Luca Caldirola, cresciuto nelle giovanili nerazzurre ed ora punto di forza del Werder Brema. Sul centrale c’è sempre l’interessamento di Bologna e Lazio.

LA SOLUZIONE D’AMBROSIO

Per il futuro immediato il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti ha individuato in Danilo D’Ambrosio l’uomo ideale per ricoprire il ruolo di centrale di difesa. Non sono previsti, quindi, interventi sul mercato degli svincolati, che chiuderà il 30 settembre. Si era parlato, infatti, di un’ipotetico interessamento per Cristian Zaccardo, che non sarà un giocatore nerazzurro.