Juventus, Pjanic sull’infortunio: “Fuori con l’Atalanta, poi vedremo…”

Juventus, PjanicJUVENTUS, PJANIC SULL’INFORTUNIO – Miralem Pjanic salterà la prossima sfida di campionato della Juventus contro l’Atalanta a causa di un infortunio. Il centrocampista bosniaco ha parlato a margine di un evento Adidas allo Stage Football allestito in piazza Duomo Milano: “Come sto? Può andar meglio, però dai bene perché abbiamo vinto. La prossima la salterò sicuro, poi vediamo. Speriamo di recuperare veloce, ma i tempi non li so. Vediamo, i tempi non li so i dottori non mi hanno detto niente di concreto. La prossima sicuramente la salto”. 

SULLA SFIDA DI IERI CONTRO L’OLYMPIAKOS

Pjanic torna poi sulla sfida di ieri in Champions contro l’Olympiakos: “La Juve è stata brava contro l’Olympiacos, loro tenevano gli spazi chiusi e non era una partita facile. Stavano tutti dietro la linea della palla, con tre giocatori veloci davanti e provavano a metterci in difficoltà con la loro velocità in contropiede. Quindi non era scontato, dovevamo essere calmi, aspettare e stancarli che poi è quello che è successo. Poi abbiamo sbloccato il punteggio e siamo contenti che il Pipita abbia fatto gol. Perché eravate tutti addosso a lui ultimamente e ci ha fatto piacere perché è un giocatore importantissimo per noi”.

PJANIC ELOGIA BENTANCUR

Nella Juventus ha cominciato a fare le prime apparizioni il talento argentino Bentancur, ecco cosa pensa di lui Pjanic: “Bentancur ha caratteristiche importanti, l’ho sempre detto: ha ancora importanti margini di miglioramento”. Si parla infine di campionato e Champions League: “Il Real è favorito, la Serie A è più difficile perché molte squadre si sono rafforzate”.