Roma, Nainggolan ancora fuori dal Belgio. Martinez: “Scelta tecnica”

ROMA, NAINGGOLAN ANCORA FUORI DAL BELGIO – Tra i migliori centrocampisti del nostro campionato, ma ignorato per le convocazioni con la propria Nazionale. E’ questo il leitmotiv della carriera di Radja Nainggolan, pilastro della Roma ma non del Belgio.

“SCELTA TECNICA”

Il centrocampista giallorosso, infatti, è stato canora una volta escluso dalla lista dei convocati del commissario tecnico del Belgio, Roberto Martinez. Il tecnico spagnolo è dovuto intervenire per spiegare la mancata convocazione del ‘Ninja’, visti anche i precedenti che parlavano di un rapporto incrinato tra i due. Il centrocampista ex-Cagliari aveva anche dichiarato, tempo fa, la volontà di lasciare la nazionale.

Alla base dell’esclusione, però, ci sarebbe solo una motivazione puramente tattica. Ecco le parole di Martinez:

“C’è una spiegazione ed è molto semplice. Siamo attesi da de partite e siamo alla ricerca di continuità. Non vogliamo usare le prossime due sfide per sperimentare. Da un punto di vista tattico, abbiamo trovato quello che per noi è il miglior modo per giocare ed io so qual è la posizione nella quale Radja si può esprimere meglio. Abbiamo altri grandi campioni nella nostra Nazionale”.

Nessun altro motivo se non una scelta tattica dunque. Nainggolan non rientra nei piani del tecnico:

“E’ decisione puramente calcistica, anche se ho letto cose diverse. Dobbiamo conservare la nostra posizione nel Rankig FIFA, ma per Nainggolan il discorso non si chiude qui. Si è drammatizzato il tutto, ma il mio lavoro è quello di scegliere i giocatori e di formare un buon gruppo”.