Man City, Aguero dopo l’incidente: “Ho una costola rotta, penso al recupero”

MAN CITY, AGUERO DOPO L’INCIDENTE – Sergio Aguero ha vissuto una brutta disavventura la scorsa notte. Dopo aver assistito ad un concerto ad Amsterdam, l’attaccante argentino era a bordo di un taxi che a un certo punto si è andato a schiantare contro un palo. Il Kun è stato salvato dalle cinture di sicurezza ed è stato prontamente portato all’ospedale più vicino. Gli esami hanno evidenziato la rottura di alcune costole. Il calciatore argentino dovrà necessariamente star fuori due mesi.

IL KUN FUORI CONTRO IL NAPOLI

Brutta tegola per Pep Guardiola, tecnico dei Citizens: il Kun dovrà infatti saltare la doppia sfida di Champions League contro il Napoli. Secondo i primi rumors subito dopo l’incidente, l’autista del taxi viaggiava ad alta velocità e per questo motivo il veicolo sarebbe andato fuori strada. Le indagini sul caso chiarianno la dinamica dell’incidente.

AGUERO RASSICURA TUTTI

Aguero ha poi voluto ringraziare tutti coloro gli sono stati vicino in queste ore difficili su Twitter: “Sono a casa a Manchester dopo essere stato esaminato dai dottori del club. Ho una costola rotta. Sono dolorante però sto bene e penso già con tutte le mie forze a recuperare. Grazie a tutti“. Sul profilo social il giocatore ha pubblicato una foto di se’ sorridente nonostante il dolore. Il Kun ha poi confermato la dinamica dell’incidente: “Il taxi su cui ero ha fatto una manovra sbagliata ed è andato a sbattere contro un palo. È stato un colpo forte, ma la cintura di sicurezza ha evitato danni maggiori”.