Genoa, Juric rischia. Corsa a tre: Reja, Colantuono e Guidolin

serie a, juric e rastelliGENOA, JURIC RISCHIA – La sconfitta contro il Bologna, subita nell’anticipo di ieri, potrebbe costare caro al tecnico del Genoa, Ivan Juric. Il Grifone non è riuscito a raggiungere la prima vittoria in questo campionato: per i i rossoblu quinta sconfitta in sette partite. Peggio ha fatto solo il Benevento.

IN TRE PER LA SOSTITUZIONE

Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, infatti, starebbe pensando al cambio in panchina, come già successo lo scorso anno. Juric fu esonerato, per poi essere richiamato per il finale di stagione dove è riuscito comunque a ottenere la tanto sperata salvezza.

Nell’ambiente genovese inizierebbero già a circolare i primi nomi per la sostituzione del tecnico croato. Sono tre i nomi sul taccuino del presidente rossoblu: Reja, Colantuono e Guidolin sono i candidati principali per la successione di Juric sulla panchina genovese. Sembra non convincere la candidatura di Ballardini.

Intanto, il tecnico croato, nell’immediato post-partita della gara con il Bologna ha analizzato il momento e non ha nascosto la possibilità di un ribaltone. Ecco le sue parole:

“Io vedo bene la squadra in campo e fa quello che mi piace, ma la società può vederla in un altro modo e prenderà le sue decisioni. Rispetto all’anno scorso la situazione è diversa, quando la squadra inizierà a girare non si fermerà più”.