Spagna, Piquè fischiato: sarà addio alla Nazionale? (VIDEO)

spagna, piquè fischiatoSPAGNA, PIQUè FISCHIATO- L’indipendenza della Catalogna si trasferisce anche nel mondo del calcio, e Gerard Piquè alza la voce in prima persona. Nelle scorse ore, il difensore del Barcellona ha pubblicamente ammesso di sentirsi catalano e di essere vicino al suo popolo che combatte per l’indipendenza.

I FISCHI DEI TIFOSI SPAGNOLI

Le parole del difensore blaugrana non sono piaciute ai tifosi della Spagna. I tifosi spagnoli hanno puntato il dito contro Piquè affermando che, a questo punto, la sua presenza in Nazionale è da ritenersi superflua e insensata. Uno che non si sente spagnolo non ha il diritto di difendere i colori della Spagna. E’ questo il messaggio indiretto dei tifosi spagnoli a Piquè. Il difensore, in lacrime davanti alle telecamere, ha ribadito che sarebbe disposto a farsi da parte entro il 2018 qualora il suo essere catalano rappresenterebbe un problema.

FISCHI E INSULTI: FERITA INSANABILE?

Fischi e insulti al momento dell’ingresso in campo dei giocatori della Spagna in occasione del primo allenamento. Piquè è stato accolto in malo modo. La sensazione è che le due parti siano ormai ai ferri corti.

IL VIDEO