Serie A, ottobre il mese degli scontri diretti: dopo la sosta i primi big-match

real madrid-napoliSERIE A, OTTOBRE IL MESE DEGLI SCONTRI DIRETTI – La Serie A si è fermata per gli impegni delle Nazionali, che si stanno giocando l’accesso ai prossimi Mondiali di Russia. Le squadre del nostro campionato hanno dunque due settimane di tempo per prendere fiato e tornare in campo per i primi veri big-match di stagione. Al rientro dopo la sosta infatti, ci aspettano 4 giornate al cardiopalma.

IL CAMMINO DI NAPOLI E JUVENTUS

Dall’8^ alla 12^ giornata Napoli, Juventus, Inter, Roma, Lazio e Milan si sfideranno a vicenda nelle sfide che decideranno, almeno inizialmente, la questione scudetto. Il Napoli capolista avrà un ritorno in campo mica male: prima la Roma all’Olimpico, poi l’Inter al “San Paolo”. Successivamente gli azzurri avranno le sfide più ‘tranquille’ contro Genoa, Sassuolo e Chievo. La Juventus invece tornerà in campo contro la Lazio, poi avrà Udinese e Spal, e prima della sosta di novembra sfiderà il Milan.

LE SFIDE DI INTER, LAZIO, ROMA E MILAN

Per l’Inter invece un mini tour de force: prima il Derby, poi il Napoli in trasferta, ma anche Sampdoria e Torino. Queste sfide ci diranno davvero di che pasta è fatta la squadra di Spalletti. Più agevole, almeno sulla carta, il cammino della Lazio: dopo la Juve infatti le sfide contro Cagliari, Bologna, Benevento e Udinese. La Roma invece, oltre al Napoli, avrà Torino e Fiorentina. Per il Milan invece esame Derby e poi all’11^ la Juventus in trasferta.
Un periodo dunque importante per capire quale sarà l’impronta di questo campionato: ci sono ancora tante partite da giocare, ma il mese di ottobre comincierà a darci qualche indicazione in più sulla lotta scudetto.