Inter, grana Icardi: la clausola da 110 milioni scade il 28 luglio

inter, grana icardiINTER, GRANA ICARDI- Preoccupa leggermente la situazione legata al futuro di Mauro Icardi. Secondo quanto riportato dai colleghi di “La Gazzetta dello Sport“, la società interista sarebbe a lavoro per cercare di modificare i parametri contrattuale e di clausola rescissoria legati all’attaccante argentino.

INTER, GRANA ICARDI: LA CLAUSOLA SCADE IL 28 LUGLIO

Come riportato dai colleghi della Gazzetta, como noto, la clausola di Icardi da 110 milioni di euro, valida per l’esterno, scadrà il 28 luglio. Quale sarebbe il problema? Anzitutto, qualora la data di fine mercato estivo fosse anticipata al 31 luglio, l’Inter si ritroverebbe ad dover cercare il suo potenziale sostituto in soli 3 giorni. Ecco perchè, la stessa società nerazzurra sarebbe già a lavoro per innalzare il prezzo della clausola e posticiparne la data di scadenza.

INTER, GRANA ICARDI: ALLARME CITY E REAL MADRID

L’Inter dovrà cercare di resistere agli assalti dei maggiori club europei. Manchester City e Real Madrid continuano a monitorare la situazione Icardi molto da vicino. 110 milioni il valore della sua clausola, cifra che, analizzato il mercato di oggi, potrebbe addirittura apparire non esagerata. Sono attese novità in estate. La dirigenza interista sarà pronta a tutelarsi.