Italia-Macedonia 1-1, highlights video: a Torino un azzurro tenebra. Non basta Chiellini (VIDEO)

Italia-MacedoniaITALIA-MACEDONIA, QUALIFICAZIONI MONDIALI 2018Al Grande Torino succede l’imponderabile. La piccola Macedonia blocca sul pareggio l’Italia di Ventura. Gli Azzurri al momento non corrono il rischio di non entrare fra le otto migliori seconde che accederanno agli spareggi. Ma la sensazione è quella di aver visto una squadra slegata, bloccata psicologicamente e con schemi poco fluidi. Ora il 9 Ottobre il match con l’Albania che l’Italia deve assolutamente vincere. Azzurro Tenebra avrebbe detto lo scrittore torinese Giovanni Arpino e altrettanto siamo costretti e fare questa sera. La partita

PRIMO TEMPO

Ventura schiera un 3-4-3 a trazione offensiva con Verdi e Insigne a supporto di Immobile. Angelovski risponde con un più equilibrato 3-5-2. L’Italia parte bene e all’8 sfiora il gol con Insigne, è bravo Dimitrievski a salvare la sua porta. Gli Azzurri giocano tutto il Primo Tempo sfruttando la supremazia territoriale che però risulta sterile. Nessuna occasione di rilievo se non un tiro di Zappacosta al 37′. Al 40′ Italia in vantaggio. Chiellini si muove bene per raggiungere un passaggio di Immobile in area e calcia il pallone in rete con un secco rasoterra.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa gli Azzurri anziché chiudere il conto si siedono e consentono agli ospiti di rimanere in partita. Ventura prova a scuotere i suoi mettendo in campo Bernardeschi e Cristante. Ma è la Macedonia al 72′ a sfiorare il pari con Nestorovski che ben piazzato sul cross da destra, di testa manda un pallone velenoso e basso verso il centro della porta. Buffon però para. E’ il preludio al pareggio che arriva al 77′ quando Trajkovski è il terminale di una bellissima combinazione. Riceve un passaggio da Bardhi e tira forte in porta. Il suo bolide trova la rete vicino al palo di sinistra. Inutile il forcing finale, Italia-Macedonia finisce 1-1.

IL TABELLINO 

ITALIA (3-4-3): Buffon; Barzagli (46’Rugani), Bonucci, Chiellini; Zappacosta, Parolo, Gagliardini(75’Cristante), Darmian; Verdi (64’Bernardeschi), Immobile, Insigne. Allenatore: Ventura

UNGHERIA (3-5-2): Dimitrievski; Ristovski, Musliu, Velkovski (75’Zajkov); Radevski, Spirovski, Bardhi, Alioski, Pandev (80’Trickovski); Nestorovski, Hasani (64’Trajkovski) Allenatore: Angelovski

RETI: 40′ Chiellini, 77′ Trajkovski
AMMONITI: Spirovski, Hasani, Parolo

GLI HIGHLIGHTS