Juventus, Marotta rivela: “Dybala resterà a vita, ce lo ha chiesto lui”

dybala-barcellona, il retroscenaJUVENTUS, MAROTTA RIVELA – Paulo Dybala ha iniziato in maniera strepitosa questa stagione, realizzando con la maglia della Juventus ben 10 reti in 7 partite di campionato. Per l’ex Palermo, continuando così, non sarà complicato raggiungere o addirittura superar eil record di reti cha attualmente appartiene a Gonzalo Higuain. L’argentino nel 2015/2016, con la maglia del napoli, segnò 36 reti.

LA RICHIESTA PARTE DA DYBALA

La ‘Joya’ bianconera è già da tempo nel mirino dei più grandi club europei: la Juventus deve cercare di blindarlo. In estate è stata infatti rifiutata una maxi proposta del Barcellona, e l’intenzione sembra proprio quella di non lasciarselo scappare. Proprio il dg bianconero Giuseppe Marotta, intervenuto alla premiazione di carlo Ancelotti durante la sesta edizione del ‘Premio Nazionale Letteratura del calcio’ al Circolo dei Lettori di Torino, ha rivelato un interessante retroscena: “E’ stato lo stesso Dybala – queste le parole riportate da TuttoSporta dirci di volersi legare a vita ai nostri colori: questo vuol dire che a breve faremo un grande sforzo economico pur di trattenerlo, alla fine ce lo ha chiesto lui…. Non ha prezzo e non abbiamo intenzione di venderlo”.

ALTRI RINNOVI IN VISTA

La Juventus non si fermerà al rinnovo di Dybala, Marotta infatti aggiunge: “La situazione dei giocatori in scadenza è tranquilla, andremo ad analizzare tutto col tempo visto che da parte dei giocatori, mi riferisco a Chiellini e Barzagli, c’è la volontà di continuare con noi. Alex Sandro? Rinnoverà anche lui nonostante il suo contratto attuale scada nel 2020″. Infine chiusura sul presidente Agnelli, che è stata inibito dopo la vicenda legata ai biglietti agli ultras: “Abbiamo presentato il ricorso perché riteniamo ingiusta la sua inibizione per un anno. Non c’è alcun rapporto con la criminalità organizzata. Le parole di Elkann? Hanno fatto piacere, rappresentano un’importante attestato di stima”.