Italia, le possibili avversarie degli azzurri ai playoff per Russia 2018

ITALIA, LE POSSIBILI AVVERSARIE DEGLI AZZURRI – La Nazionale ce l’ha fatta a scongiurare il pericolo di non essere testa di serie ai playoff di qualificazione per Russia 2018. La sofferta vittoria contro l’Albania grazie alla rete di Candreva permetterà infatti all’Italia di evitare alcune insidie notevoli. Agli spareggi accederanno le otto miglior seconde di ogni girone, mentre la peggior seconda verrà direttamente eliminata senza passare dai playoff.

EVITATI AVVERSARI INSIDIOSI

L’Italia del ct Ventura, ancora prima della sfida contro l’Albania, sapeva di aver raggiunto aritmeticamente i playoff. Decisiva infatti era stata la vittoria del Belgio contro la Bosnia. Con il successo cottenuto contro la selezione di Panucci gli azzurri hanno fatto un bel balzo in avanti nel ranking FIFA. Tale punteggio permetterà agli azzurri di classificarsi tra le migliori seconde. A questo punto gli azzurri se la vedranno con le nazionali che non sono teste di serie. Al momento nell’urna potremmo trovare una tra Grecia, Svezia, Irlanda e Nord Irlanda. Evitate dunque le temibili Crozia, Portogallo e Svizzera.

IL QUADRO COMPLETO

Il quadro completo delle qualificate lo avremo stasera dopo le ultime sfide di qualificazione. Le partite decisive saranno Portogallo-Svizzera, con gli elvetici primi che potrebbero venir scavalcati dai lusitani, e Olanda-Svezia, con gli Oranje che hanno bisogno di una vittoria con ben sette reti di scarto per andare al Mondiale.
Ecco intanto le Nazionali qualificate ai playoff, suddivisce in due fasce da 4 squadre: nella prima fascia Portogallo, Italia, Danimarca e Croazia, nella seconda invece Svezia, Irlanda del Nord, Irlanda e Grecia.