Scozia, la federazione contatta Prandelli: potrebbe essere il nuovo ct

SCOZIA, LA FEDERAZIONE CONTATTA PRANDELLI – Spunta una nuova importante opportunità per Cesare Prandelli. L’ex tecnico della Nazionale è attualmente alla guida dell’Al Nasr, dove, dopo un inizio difficile, sta trovando la quadra giusta. Tuttavia l’esperienza di Prandelli in Qatar potrebbe essere breve e giungere presto al termine. Secondo quanto riferisce il quotidiano britannico Daily Record, la federazione scozzese avrebbe pensato a lui per sostituire Gordon Strachan, che si è dimesso dopo la mancata qualificazione ai Mondiali.

DOPPIO INCARICO

Al momento l’ipotesi più probabile resta quella di un Prandelli che abbandona la panchina dell’Al Nasr per dedicarsi esclusivamente alla Nazionale scozzese. Resta viva comunque la possibilità di un doppio incarico che coinvolge il tecnico bresciano sia con la Scozia che con il suo attuale club. Prandelli tornerebbe quindi ad assumere il ruolo di commissario tecnico dopo aver guidato con alterne fortune la Nazionale italiana dal 2010 al 2014. L’Italia in quel periodo ha conquistato un buon secondo posto agli Europei di Polonia e Ucraina nel 2016, sconfitta solo in finale dalla Spagna. Pessima, invece, la prestazione ai Mondiali sudafricani nel 2010, quando gli azzurri vennero eliminati al primo turno contro Inghilterra, Costa Rica e Uruguay. Ora l’opportunità per Prandelli di intraprendere un nuovo ambizioso cammino.