City-Napoli: Hamsik a caccia del record di Maradona, ma il rigore lo tira Diawara

CITY-NAPOLI: HAMSIK A CACCIA DEL RECORD-CITY-NAPOLI: HAMSIK A CACCIA DEL RECORD- Il Napoli incappa in una brutta sconfitta in casa del City dopo venti minuti iniziali praticamente inesistenti e da censurare. Sarri è stato chiaro,servirà più attenzione d’ora in avanti, anche perchè i partenopei sono stati bravi a non perdere totalmente il controllo, rimanendo ancorati alla gara.

CITY-NAPOLI: HAMSIK A CACCIA DEL RECORD, MA TIRA DIAWARA…

Una strana curiosità balzata agli occhi di tutti. E’ chiaro che in casa Napoli il rigorista ufficiale sia Mertens, ed è chiaro anche che dopo il primo rigore fallito dal belga sarebbe stato difficile ripresentarsi una seconda volta dagli 11 metri. Ciò che è strano è che il secondo penalty sia stato calciato da Diawara e non da Hamsik, quest’ultimo a caccia del record assoluto di Maradona. Una scelta rivelatasi azzeccata, ma poco comprensibile, anche perchè in passato, lo stesso centrocampista slovacco, ricopriva il ruolo di rigorista.

CITY-NAPOLI: HAMSIK A CACCIA DEL RECORD, DIAWARA: “HO DECISO IO…”

Il gol di Diawara dagli 11 metri ha riaperto le speranze partenopee, speranze poi vanificate al triplice fischio. Lo stesso centrocampista ha spiegato l’epilogo dagli 11 metri: “Il rigore? Ho deciso io di tirarlo…”.