Inter, accordo con Vidal ora palla al Bayern Monaco

VidalVIDAL – Un nuovo centrocampista per l’Inter a gennaio. Quello fortemente voluto e richiesto in estate da Spalletti prima che il governo cinese bloccasse gli investimenti. Ma, come anticipato dalla nostra testata, il Congresso del PCC sta per togliere l’Inter dalla black list delle società cinesi all’estero che non possono investire. Ed ecco i primi effetti.

ACCORDO PER VIDAL

Come riporta in esclusiva il sito esperto in calciomercato, TuttomercatoWeb, ci sarebbe un “accordo di massima tra Arturo Vidal e l’Inter”. “Il calciatore ha voglia di una nuova esperienza e i nerazzurri ci pensano seriamente. Vidal possibile rinforzo per l’Inter, con il giocatore c’è l’intesa. Ora la palla passa al Bayern Monaco…”.

I DETTAGLI DELL’AFFARE

L’affare che Sabatini sta per portare in porto sarebbe un colpo “alla Coman”.  Il club bavarese, infatti, avrebbe aperto all’ipotesi del prestito per il centrocampista, arrivato dalla Juventus nell’estate del 2015 per una cifra complessiva 40 milioni di euro, bonus compresi. L’ipotesi è quella di ricalcare in tutto la strada tracciata proprio dai bianconeri e dal Bayern nel 2014. Prestito oneroso, molto oneroso (15 milioni di euro), per uno o due anni e poi obbligo di riscatto per arrivare ad un totale che possa avvicinare sensibilmente la valutazione attuale del giocatore: 35 Milioni di euro.