Milan, Kakà può tornare rossonero: ecco la condizione

Milan, Kakà MILAN, KAKÀ PUÒ TORNARE ROSSONERO – MilanKakà never ending story. Non sembra mai tramontare la storia d’amore tra Ricardo Kakà ed il club rossonero e i due non possono restare lontani l’uno dall’altro. Motivo per cui potremmo assistere ad un Kakà tris, con un secondo ritorno del brasiliano al club di Via Aldo Rossi. Il classe 1982 ha già deciso di lasciare l’Orlando City ed ha salutato tra le lacrime i suoi ormai ex tifosi. La strada verso Milano è tutta in discesa.

RITORNO IN ROSSONERO: LA CONDIZIONE

I media brasiliani negli ultimi giorni si sono scatenati in merito al ritorno di Kakà al Milan, sostenendo che lo storico numero 22 potrebbe giocare gli ultimi sei mesi di carriera con la maglia rossonera. Soluzione che non trova riscontri pratici e dalla società emerge solo freddezza in merito. L’edizione odierna del Corriere della Sera conferma quanto filtra da Via Aldo Rossi, asserendo che il brasiliano potrebbe, in effetti, tornare al Milan, ma solo nella veste di dirigente.

UN CAMPIONE IN SOCIETÀ

Potrebbe essere proprio Kakà quindi il campione tanto vociferato dalla nuova proprietà circa sei mesi fa, quando fu proposto il ruolo a Paolo Maldini. L’eterno numero 3 rossonero rifiutò, Kakà sarebbe pronto a riabbracciare il Milan