Balotelli, dallo scontro alla confessione: “Juve? Potevo vestire il bianconero”

NAPOLI, SENTI BALOTELLI-BALOTELLI, DALLO SCONTRO ALLA CONFESSIONE – Mario Balotelli è tornato a far parlare di sé nelle ultime settimane. L’ex-giocatore di Inter e Milan si sta tenendo lontano dai ‘pericoli’ rispetto al passato e le ‘Balotellate’ sono sempre meno, ma l’attaccante italiano è riuscito a far arrabbiare i tifosi della Juventus.

PREFERITO ANELKA

A far scatenare l’ira dei tifosi bianconeri è stato un video pubblicato dal giocatore del Nizza durante l’ultimo match di Champions League tra la Juventus e lo Sporting Lisbona. Nelle immagini si vede un Balotelli esultare per il momentaneo gol del vantaggio dei portoghesi. Un gesto che non è piaciuto ai supporter torinesi che hanno subito ripreso l’attaccante attraverso i social.

Da sempre Balotelli è stato bersaglio di cori e insulti da parte di una parte della tifoseria bianconera, complice il suo passato con la maglia di Inter e Milan, storiche avversarie della Juventus.

Ma la storia di Balotelli e la Juventus sarebbe potuta cambiare qualche anno fa. Il giocatore bresciano, infatti, ha dichiarato di essere stato vicino a vestire la maglia bianconera qualche stagione fa. Un affare di mercato mai concluso ma che sicuramente avrebbe avuto del clamoroso.

Tutto è accaduto nel gennaio del 2013, quando Balotelli vestiva la maglia del Manchester City. La cessione era scontata e la Juventus era alla ricerca di un nuovo attaccante. La dirigenza bianconera, però, scartò l’attaccante del Nizza per i soliti prolbemi caratteriali. Balotelli poi scelse il Milan, anche perchè convinto da Galliani.

Ecco le sue parole:

“Odiare la Juventus? No, anzi mi piace… Dovevo andarci prima del Milan. Sono andato prima a parlare con la Juve sì. Poi sono andato al Milan perché ero tifoso e perché c’era Galliani e con lui sto benissimo”.

La Juventus poi dirottò le sue attenzioni su Anelka, che non ha lasciato un gran ricordo in casa torinese. Con il senno di poi, forse, possiamo dire che non è andata bene ad entrambi…