Juventus, Buffon rivela: “Ecco perché lascio il calcio”

buffon
Gianluigi Buffon

JUVENTUS, DICHIARAZIONI GIANLUIGI BUFFON- La Juventus, nella giornata odierna, ha battuto il Milan allo stadio San Siro nell’anticipo dell’undicesimo turno di campionato. I bianconeri hanno raccolto il successo grazie alla doppietta di Gonzalo Higuain ma anche alla super parata di Gianluigi Buffon su Nikola Kalinic. L’estremo difensore bianconero, anche in questo avvio di stagione, ha collezionato diverse parate importanti. Nonostante i suoi 39 anni, Buffon è ancora il capitano della Juventus e della Nazionale e può mettere in campo prestazioni di alto livello. Per questo motivo non è ancora chiaro il futuro del portierone. Durante le ultime dichiarazioni, però, il numero 1 della Juventus ha lasciato intendere che a fine stagione appenderà le scarpette (o meglio, i guanti) al chiodo.

LE DICHIARAZIONI DI GIANLUIGI BUFFON

Al termine del match tra Milan e Juventus, Gianluigi Buffon ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. “A fine anno smetto perché devo rispettare le scelte che fa una società, comprando portieri più giovani e più forti“. Il riferimento, con molta probabilità, è legato a Szczesny, arrivato in estate per 15 milioni di euro. “Un anno è giusto che stiano in panchina, ma poi devono prendere la mia eredità. Non devo essere d’impaccio. Mi alleno al meglio per concludere nel migliore dei modi la mia carriera. Oggi la Juventus ha saputo soffrire, restando compatta e dando le risposte che doveva dare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *