Italia-Svezia, probabili formazioni e ultimissime: Ventura si affida a Gabbiadini

ITALIA-SVEZIA, PROBABILI FORMAZIONI E ULTIMISSIME- Questa sera, alle ore 20.45, l’Italia sfiderà la Svezia allo stadio San Siro per il match di ritorno dei playoff mondiali. Gli azzurri dovranno fare una grande partita ma soprattutto dovranno ribaltare la sconfitta per 1 a 0 maturata a Stoccolma. Gian Piero Ventura ha deciso di optare nuovamente per il 3-5-2: cambieranno quindi gli interpreti ma non il modulo. Con Zaza e Belotti out, il commissario tecnico ha sorpreso tutti: secondo le ultime indiscrezioni Gabbiadini agirà al fianco di Immobile. Esordio assoluto per Jorginho. Ancora panchina per Insigne: il talento napoletano potrebbe essere schierato nel secondo tempo per spezzare la partita.

ITALIA-SVEZIA, I PRECEDENTI

Nella storia, la Svezia è uno degli avversari più ostici che l’Italia abbia mai affrontato. Il ricordo più nitido per gli italiani è sicuramente il match degli Europei del 2004: la Nazionale dei campioni (c’erano Pirlo, Del Piero, Totti, Vieri, Cannavaro, Nesta) non riuscì a battere gli scandinavi nel secondo turno della fase a gironi. E così, nel terzo turno, Danimarca e Svezia decisero di “combinare” il biscotto e di spedire a casa gli azzurri. Nel 1983, Italia-Svezia finì con un secco 3 a 0 per gli ospiti: quella partita fu disputata allo stadio San Paolo di Napoli. Pochi mesi prima, gli azzurri persero per 2 a 0 sul campo degli svedesi. Insomma, la Svezia è un vero e proprio tabù.

ITALIA-SVEZIA, LE PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Chiellini, Bonucci; Candreva, Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian; Gabbiadini, Immobile. All.: Ventura

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Granqvist, Lindelof, Augustinsson; Larsson, Ekdal, Johansson, Forsberg; Berg, Toivonen. All.: Andersson