Italia-Svezia 0-0, highlights video: dopo 60 anni gli azzurri non vanno ai Mondiali (VIDEO)

ITALIA-SVEZIA, QUALIFICAZIONI MONDIALI 2018A San Siro il match fra l’Italia di Ventura e la Svezia di Andersson termina 0-0 e, per via dello 0-1 dell’andata, gli azzurri sono eliminati dal playoff di qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Per la prima volta da 60 anni non parteciperemo alla massima manifestazione calcistica del Mondo. La partita

PRIMO TEMPO

Ventura schiera lo stesso modulo del match di andata, il 3-5-2 ma con attori diversi. Andersson risponde con il 4-4-2. Gli ospiti anche oggi provano a buttarla sui nervi e sul fisico. E l’Italia in parte abbocca. Il gioco degli azzurri è pieno di foga, spezzettato e molto nervoso (subito ammoniti Chiellini e Barzagli). Nella prima mezz’ora di gioco entrambe le compagini reclamano tre calci di rigore (uno l’Italia e due la Svezia) ma l’arbitro lascia correre. Poi al 25′ l’Italia cambia marcia a sfiora per ben tre volte la rete. Con Candreva al 27′ che si coordina e calcia in porta. Il pallone esce di poco sopra la traversa. Al 40′ quando Immobile solo davanti a Olsen effettua il tiro, ma il tentativo è neutralizzato sulla linea di porta. E infine al 45′ con Florenzi che supera alcuni difensori e tira basso, ma il portiere si esibisce in una grande parata. Il primo tempo si chiude sullo 0-0

SECONDO TEMPO

Nella ripresa lo sparito non cambia. Italia aggressiva e Svezia sempre a difesa del risultato. Al 47′ gli azzurri reclamano un altro rigore per un netto fallo di Lustig su Darmian. Al 53′ Italia vicinissima al vantaggio. Cross di Darmian per Florenzi che si produce in una girata di prima intenzione, ma la sua volée passa di poco al lato del palo destro. Al 61′ Ventura tenta il tutto per tutto. Dentro Belotti ed El Shaarawy e variazione del modulo che passa al 3-4-3. La partita cambia e ci sono subito due occasioni, una per Immobile, palo sfiorato e una per Florenzi il cui tiro viene deviato da Lustig sulla traversa. Ma è un fuoco di paglia. Da quel momento tanta pressione dell’Italia ma poche occasioni, due colpi di testa di Parolo all’82 e all’87’ una botta di El Shaarawy all’84’. Ma è tutto qui. Italia-Svezia finisce 0-0. E’ azzurro tenebra: siamo fuori dal Mondiale di Russia.

IL TABELLINO DI ITALIA-SVEZIA 

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Chiellini, Bonucci; Candreva (75′ Bernardeschi), Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian (62’El Shaarawy); Gabbiadini (62′ Belotti), Immobile. Allenatore: Ventura.

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson (71′ Rohden), S. Larsson, Johansson (19’Svensson), Forsberg; Berg, Toivonen (54’Kiese Thelin). Allenatore: Andersson

RETI:
AMMONITI: Chiellini, Johansson, Barzagli, Forsberg, Lustig, Kiese Thelin, Olsen

GLI HIGHLIGHTS