Calciomercato Inter, Pastore più vicino. Ma serve l’accordo economico con il PSG

Inter, Pastore nel mirino per gennaioCALCIOMERCATO INTER, PASTORE PIU’ VICINO – L’Inter continua senza intoppi di sorta la sua marcia in campionato. La squadra di Spalletti è seconda in classifica a soli due punti dalla capolista Napoli. In pochissimi si aspettavano un ruolino di marcia del genere. Ma il tecnico nerazzurro, anche nel post partita contro l’Atalanta, ha tenuto a sottolineare come servano alcuni rinforzi già nel mercato di gennaio.

DA DEFINIRE L’INTESA CON I FRANCESI

Uno di questi potrebbe esser l’argentino Javier Pastore, un vero e proprio pupillo di Walter Sabatini, coordinatore sportivo del gruppo Suning. La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione sulla trattativa. El Flaco ha lasciato chiaramente intendere di voler lasciare il Paris Saint Germain, dato che non trova molto spazio e ha bisogno di giocare per non lasciarsi sfuggire l’occasione dei Mondiali di Russia nel 2018. Per questo l’ipotesi Inter è più viva che mai, ma serve trovare l’accordo economico con il club transalpino. Si vocifera di uno scambio con Joao Mario, sempre più ai margini del progetto nerazzurro. L’agente di Pastore, Marcelo Simonian, sta allacciando rapporti sempre più intensi con la dirigenza nerazzurra. La sensazione è che l’argentino possa arrivare a gennaio a Milano, ma ci vorrà tempo per definire il tutto.

PISTA RAMIRES ANCORA VIVA

L’Inter segue naturalmente anche la pista che porta a Ramires, che dovrebbe arrivare già a dicembre alla Pinetina in attesa dell’apertura del mercato di gennaio. Il cartellino è di proprietà del Jiangsu Suning, e i cinesi non hanno ancora deciso se tenerlo in Oriente per il progetto scudetto o darlo immediatamente in prestito all’Inter. Un centrocampista come lui all’Inter servirebbe e non poco.