Russia 2018, il Perù rischia l’esclusione. L’Italia spera

russia 2018RUSSIA 2018 – L’ipotesi è remotissima, ma abbastanza suggestiva da stuzzicare i bookmaker. Secondo il quotidiano peruviano, Libero, la ”Blanquirroja” guidata da Ricardo Gareca potrebbe rischiare l’esclusione dai Mondiali di Russia 2018.

I MOTIVI DELL’ESCLUSIONE

Il motivo della possibile esclusione sarebbe legato ad una proposta di legge della deputata fujimorista Paloma Noceda, presidente della Commissione Istruzione, Gioventù e Sport, in base alla quale la Federcalcio andina dovrebbe passare sotto il controllo di un organismo statale. Tale vincolo sarebbe vietato dal regolamento Fifa. E la stessa Fifa ha chiesto chiarimenti in tal senso ammonendo le autorità dal rischio che potrebbero correre.

LE QUOTE

Tale scenario aprirebbe le porte ad un clamoroso ripescaggio dell’Italia dopo la catastrofica eliminazione nei playoff, contro la Svezia. La proposta di legge molto facilmente rimarrà tale, con buona pace degli azzurri e del loro possibile ripescaggio. La speranza però, per quanto flebile, tenta i quotisti. Sul tabellone Sisal Matchpoint il colpo di scena è dato a 50,00, un sogno ai limiti del possibile (vista l’offerta a 1,01 per la bocciatura definitiva) ma in parte consolatorio per i tifosi incalliti. In tabellone, invece, se la godono Brasile, Francia e Germania, le grandi favorite per il titolo: tutte e tre, sono date a 6,00, davanti a Spagna (7,50) e Argentina (9,00).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *