Calciomercato Inter, per Pastore si fa sul serio: incontro a Milano con l’agente

Inter, Pastore esce allo scopertoCALCIOMERCATO INTER PER PASTORE SI FA SUL SERIO – Luciano Spalletti lo ha ribadito più volte: ci vogliono dei rinforzi a gennaio, perché la panchina dell’Inter è corta e bisogna preparsi a quello che sarà il rush finale e decisivo della stagione. Uno di questi rinforzi potrebbe essere Javier Pastore: il fantasista argentino non trova più molto spazio al PSg e vorrebbe cambiare aria, anche per non perdere il treno della Nazionale in vista dei Mondiali del 2018.

INCONTRO AVVENUTO IERI A MILANO

Secondo quanto riporta Calciomercato.com si è tenuto ieri un incontro tra Walter Sabatini, Piero Ausilio e l’agente di Pastore. Il risultato è stato che il club transalpino non ha intenzione di giocare sul prezzo, dunque non vuole fare sconti ai nerazzurri. C’è anche la questione legeta alle risorse finanziarie dell’Inter: Sabatini infatti è stato chiaro, prima vendere poi comprare. Per questo motivo l’operazione Pastore diventa molto complicata, anche se non impossibile. A sbloccare la situazione potrebbe essere una cessione eccellente, come quella di Joao Mario, ma ad oggi l’eventualità appare piuttosto remota.

SPALLETTI CHIEDE CHIAREZZA

Pastore sarebbe l’uomo ideale da inserire nello scacchiere nerazzurro: Spalletti sarebbe molto contento di poter contare su di lui. Proprio il tecnico di Certaldo, durante la conferenza stampa alla vigilia di Inter-Udinese, ha richiesto chiarezza alla proprietà cinese. Adesso tocca a Suning dare un segnale forte.