Juventus-Roma 1-0, Allegri: “Faccio i complimenti ai miei”. Di Francesco: “Siamo stati poco cattivi”

JUVENTUS-ROMA 1-0, ALLEGRI- La Juventus ha battuto la Roma per 1 a 0 e si è riavvicinata al Napoli capolista. Al termine del match, Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di Premium: “Non siamo riusciti a chiudere la partita e poi abbiamo sofferto. La Roma ha forza, qualità e tecnica, non si può pensare di vincere senza soffrire. Faccio i complimenti ai miei: abbiamo chiuso un ciclo importante con una crescita della condizione fisica. Siamo tornati a far sacrifici. Siamo stati matti ad aver lasciato quella palla a Schick: c’è stata un’incomprensione. Dybala non è un problema: Paulo tornerà a farci vincere le partite”

JUVENTUS-ROMA 1-0, LE PAROLE DI DI FRANCESCO

Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “La squadra poteva fare molto meglio, forse eravamo un po’ inibiti e poi ha dimostrato di poter fare di più specie nell’attacco della porta. Siamo stati poco cinici e cattivi contro una squadra che concede pochissimo, potevamo essere più lucidi nell’interpretazione e abbiamo preso gol su palla inattiva come contro il Torino. Questa sconfitta non deve ridimensionarci, ma deve darci più forza. Adesso abbiamo bisogno di positività. Il mio concetto di calcio non è aspettare l’avversario, se noi non c’eravamo non facevamo quei venticinque minuti finali a quella velocità ed intensità. Dobbiamo lavorare sugli inserimenti delle mezze ali, quest’anno a Nainggolan il tiro dal limite non va a segno come lo scorso anno”