Russia 2018, Collina: “Non sappiamo ancora se useremo il Var ai Mondiali”

RUSSIA 2018, DICHIARAZIONI COLLINA- In questa stagione, la novità più clamorosa nel mondo del calcio è stata senza ombra di dubbio l’introduzione del Var. Il sistema tecnologico è stato prima utilizzato in serie A ma dalla prossima stagione verrà integrato in tutti i maggiori campionati europei. Fra pochi mesi, in Russia comincerà il Mondiale. Al momento, nessuno sa se il Var verrà utilizzato anche nella prossima manifestazione per Nazionali. Il responsabile della Commissione Arbitri della Federcalcio mondiale, Pierluigi Collina, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la seconda giornata del Globe Soccer.

MONDIALI, LE DICHIARAZIONI DI PIERLUIGI COLLINA 

Collina ha parlato dell’utilizzo del Var ai prossimi Mondiali: “E’ ancora presto per dirlo, la decisione verrà preso a marzo. Il Var è ancora in una fase sperimentale. Al prossimo esecutivo dell’Ifab a marzo valuteremo i risultati e si deciderà se farla partire da subito, se prorogare il periodo di prova o se abbandonare il progetto perché valutato negativamente. Col Var non si hanno risposte definitive, da una soluzione agli errori gravi che un arbitro può commettere. E’ chiaro che il calcio non è uno sport perfetto. Il Var offre un aiuto ma chi decide ed è responsabile è sempre e solo l’arbitro”