Juventus, Eriksen a giugno: le parole di Allegri fanno riflettere

 

JUVENTUS ERIKSEN – Paratici vuole piazzare il colpo a sorpresa e, infatti, si è inserito nell’asta per arrivare al top player del Tottenham Eriksen. Il calciatore danese del Tottenham piace molto ai bianconeri e altra mezza Europa. E’ un giocatore in scadenza 2020 che in estate può diventare un obiettivo interessante e non solo per i bianconeri. Il danese ha ancora 26 anni ma un’esperienza straordinaria in Europa con la maglia del Tottenham e della sua nazionale. Il suo ruolo naturale è quello di trequartista, anche se più volte ha giocato da mezzala. Allegri con la sua grande qualità lo potrebbe sfruttare anche nel cuore del centrocampo come ha fatto con Miralem Pjanic.

leggi anche —> Napoli, Rog saluta

Juventus, Eriksen richiesto anche da Allegri

Il suo eventuale arrivo a Torino potrebbe essere il preludio per una cessione molto importante. Non è da escludere che il ragazzo porti alla cessione di Paulo Dybala o addirittura a quella dello stesso Miralem Pjanic. Di certo però i bianconeri con lui acquisterebbero grande qualità in mezzo al campo. Sarebbe di certo un giocatore in grado di dare spessore al gioco con un piede di livello e grande fantasia. Eriksen sarebbe un colpo incredibile anche perché per molti è considerato il centrocampista più talentuoso d’Europa. Lui stesso ha capito che può fare il salto di qualità con la possibilità di andare a giocare con la maglia di una squadra di livello. Giocatore rapido e dotato di una buona visione di gioco potrebbe arrivare a Torino a prezzo abbordabile. Fanno però riflettere le parole di Max Allegri, il tecnico bianconero ha infatti dichiarato che per gennaio non gli servono giocatori. Vero o falso?

leggi anche —> L’Inter vuole Benatia