Serie B, Samp regina del mercato negli ultimi minuti: via Palombo, arrivano Munari e Pellè! Piovaccari a Brescia, Koman in Francia

Il mercato in Serie B in fermento come tutto l’Ata Hotel Executive. Il diesse più attivo è senza dubbio quello della Samp, Pasquale Sensibile, occupato a concludere le più svariate operazioni. Poco prima di pranzo è arrivata la notizia che per sostituire Thiago Motta l’Inter puntava Palombo, e la cessione del capitano blucerchiato è stata prontamente compensata dai dirigenti, che hanno portato a termina l’acquisto del centrocampista ex Lecce e Fiorentina Gianni Munari. Integrato il pacchetto offensivo con la chiusura del colpo Pellè, che con Eder e Bertani formerà il trio d’attacco della squadra di Genova. Per una punta che arriva, una se ne va: Federico Piovaccari lascia, la sua nuova squadra è il Brescia che con Calori ha trovato la quadratura del cerchio e che ieri ha accolto anche il difensore Accardi. Ceduto anche l’ungherese Koman: giocherà nel Monaco. Ieri inoltre c’è stato in arrivo in città del centrocampista brasiliano Renan Garcia.
Anche per le altre compagini di cadetteria il mercato si sta chiudendo con parecchio fermento. Il Pescara ha finalmente ufficializzato Caprari dalla Roma. Quadruplo colpo del Grosseto, con gli arrivi di Viotti (portiere, Chievo), Curiale (attaccante, Triestina), Esposito (centrocampista, Reggiana, ma in prestito dalla Juve) e Jadid (centrocampista, Parma). Il Varese ha acquistato Albertazzi, che torna in Italia dopo l’esperienza al Getafe e girato dal Milan ai lombardi, e Rivas, che eredita la fascia lasciatagli da Carrozza, chiamato dall’Atalanta; Marco Cellini è il nuovo attaccante del Modena. Pasquato è stato formalizzato dal Torino, che chiude un mercato ordinato che ha visto tra gli altri l’arrivo anche di Meggiorini. Cavanda passa dalla Lazio al Bari. Ancora colpi in corso, si attendono sviluppi.