Tris del Varese, Maran affossa il suo Vicenza: Cagni via?

Ritorna la Serie B, con l’anticipo della 29^ giornata al Franco Ossola di Masnago tra Varese e Vicenza. I lombardi vogliono consolidare il piazzamento da playoff, ospiti al fine di frenare una crisi che va avanti ormai da troppo tempo. Inizia subito male per il Vicenza, che dopo aver resistito mezz’ora cade, va in rete il capitano dei padroni di casa Pietro Zecchin, ben imbeccato da un Neto Pereira ispirato. A cinque minuti dall’intervallo lo sloveno Kurtic realizza un gran gol, dimostrandosi un fuoriclasse da fuori area col suo destro, secondo gol stagionale. Anche la ripresa è un monologo varesino, eccezion fatta per l’occasione capitata a Pisano neutralizzata da un attento Bressan. Nel finale arriva il doppio giallo per Tonucci, che per un fallo su Nadarevic va sotto la doccia in anticipo. C’è tempo anche per il gol di Cacciatore: Martinetti viene respinto da Frison, che nulla può sul tap in del difensore. Continua la crisi del Vicenza, mentre il Varese dell’ex tecnico biancorosso Maran agguanta il quinto posto sorpassando momentaneamente il Padova.