Duetto Maccarone-Tavano, l’Empoli finisce l’AlbinoLeffe

Nel recupero del posticipo della 35ma giornata, non giocato per il dramma di Morosini, l’Empoli ottiene un successo importante in chiave salvezza, infliggendo il colpo di grazia all’AlbinoLeffe, condannato a tornare in Lega Pro dopo nove stagione senza mai retrocedere. Dopo 20′ di nulla l’episodio che sblocca la gara: Labrin commette fallo in area su Lazzari e Tavano la sblocca su rigore. Doppia occasione per l’Albino, sulla seconda Dossena è super su Torri mandando sul palo una gran zuccata dell’attaccante seriano. Nel secondo tempo i padroni di casa ormai senza speranza, in aggiunta ai giovani Di Cesare e Ondei mandano in campo due giovani degli Allievi nazionali, il lettone classe 95 Vorobjovs ed il centrocampista Cortinovis, che nel finale sfiora il gol su punizione. Ma l’intesa Tavano-Maccarone mette in difficoltà la difesa avversaria ed al 71′ arriva il raddoppio dell’ex Sampdoria e Siena. Passo decisivo dei toscani verso la salvezza, per l’Albino non resta che aspettare la fine del torneo per ripartire dall’anno prossimo.