Inghilterra-Italia, i voti. Prestazione positiva per tutti, solo Cassano e Montolivo sotto tono

BUFFON  voto 7.5: salva l’Italia dalla capitolazione e da sicurezza a tutto il reparto difensivo. Regala la parata decisiva ai rigori

ABATE voto 6: spinge poco o nulla. Eppure avrebbe campo davanti. Leggermente meglio nella ripresa, soprattutto nei primi minuti (46’ s.t. Maggio voto 6: positivo ma ammonito e quindi squalificato)

BARZAGLI voto 6: qualche esitazione in mezzo ma tutto sommato senza rischi colossali.

BONUCCI voto 6: come il compagno di reparto. Occhi aperti contro Rooney che non combina granché

BALZARETTI voto 6: qualche iniziativa sulla fascia ma anche un po’ troppa confusione

MARCHISIO voto 6.5: spesso non si vede al centro della manovra ma si fa sentire quando la sfera circola tra i piedi avversari

PIRLO voto 6.5: cerca di inventare ma spesso viene contrastato da due o tre avversari. Rigore perla con il cucchiaino

DE ROSSI voto 6.5: una sicurezza. Dietro è insuperabile e dal suo sinistro arriva l’azione principale del primo tempo. Peccato per l’infortunio che lo toglie dal campo (35’ s.t. Nocerino 6.5: rigore tirato in maniera precisa)

MONTOLIVO voto 5.5: troppi errori nei passaggi, ha difficoltà a fare il trequartista. Sbalia pure il suo rigore che poteva costarci caro

BALOTELLI voto 6.5: vuole segnare e tira da tutte le posizioni. Fa comunque bella figura e calcia il suo rigore in maniera perfetta

CASSANO voto 5.5: entra tardi nel primo tempo e pasticcia molto anche nella ripresa. Facile preda avversaria (33’ s.t. Diamanti voto 8: ci porta in semifinale)

Inghilterra: Hart 6, Johnson 6.5, Terry 6, Lescott 5.5, Cole 5, Milner 5.5 (dal 15’ s.t. Walcott 5), Gerrard 6, Parker 6.5 (4’ p.t.s. Henderson 5), Young 5.5, Rooney 5.5, Welbeck 5.5 (dal 15’ s.t. Carroll 5)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *