Blanc lascia la nazionale francese

L’Equipe, l’autorevole quotidiano sportivo francese, afferma, con fonti autorevoli, che Laurent Blanc non è più il CT della nazionale francese di calcio. L’allenatore, giovedì, aveva dichiarato che avrebbe deciso il suo destino al termine della settimana, e la decisione sembra essere l’abbandono della guida dei galletti. Blanc, che era arrivato alla guida della nazionale dopo tre buone annate con il Bordeaux, con cui aveva vinto il campionato, una Coppa di Lega e 2 Supercoppe nazionali, oltre ad aver portato i girondini ai quarti di Champions nel 2010. Nei due anni alla guida della Francia aveva allenato la squadra per 26 partite, ottenendo 16 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte; agli Europei, a cui la squadra si era qualificata, passati i gironi nonostante una sconfitta con la Svezia (che ha interrotto una serie di 23 risultati utili consecutivi, tra cui vale la pena citare le vittorie con Inghilterra e Brasile), è stata eliminata dalla Spagna nei quarti. Prima della nomina di Stramaccioni, si era caldeggiata l’ipotesi di Blanc come nuovo allenatore per l’Inter, anche per via dei trascorsi, da giocatore, nella società nerazzurra; Blanc, che da calciatore è stato un difensore con una notevole vena realizzativa, e che ha vestito le maglie, tra le altre, di Napoli, Barcellona e Manchester United, oltre che della suddetta Inter, era stato anche cercato da altre squadre come Chelsea e Manchester United, che però hanno già riconfermato i loro allenatori. Possibile la nomina di Deschamps, che ha da poco lasciato il Marsiglia, come suo successore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *