Sansovini abbatte il Brescia, tris dello Spezia

Il primo dei posticipi si gioca a La Spezia dove i bianconeri battono il Brescia in uno dei match più interessanti di giornata. Tre a uno il finale con un protagonista: Marco Sansovini. Il pallino è tra i piedi dei padroni di casa sin dalle prime battute ma sono gli ospiti a sbloccare la gara al 13′: il tap-in vincente è dell’olandese Ouasim Bouy, in prestito dalla Juventus ed in gol al debutto dal primo minuto. Il giovane ci riprova al 38′ su servizio di Zambelli ma il suo tiro è parato da Russo. Gol sbagliato, gol subito: la legge colpisce le rondinelle e ne giova lo Spezia con Sansovini che al volo sigla pari e terzo gol personale di stagione. Nella ripresa è ancora Bouy il più vivace, inventando tiri e occasioni che mettono in difficoltà gli aquilotti. Il Picco spinge i suoi beniamini e Arcari mette una pezza su Okaka e Di Gennaro. Proprio quest’ultimo al 75′ entra in area e viene toccato da Nana Welbeck: rigore molto dubbio che lo stesso Di Gennaro trasforma. Si aprono spazi preziosi per i bianconeri e la partita è chiusa all’86’ dal bomber Sansovini in contropiede su assist di Bovo. Grande vittoria in rimonta dello Spezia che si conferma una delle forze del campionato; due ko su due in trasferta per il Brescia, Calori dovrà farsi delle domande.