Piola gelato da Paulihno, Livorno primo

Nell’anticipo della sedicesima di B Aglietti stecca la prima alla guida del Novara, tenendo però a bada un Livorno che esce dal Piola vincente solo al 90′ grazie a Paulinho. I toscani ottengono così il primato momentaneo con 35 punti in classifica, in attesa di Sassuolo e Verona impegnati domani. La partita vede tante occasioni non sfruttate al meglio. Dopo 3′ una punizione di Emerson impegna Bardi, ex di turno nonché livornese di origini, che con ii pugni mette in corner. La risposta è dell’uomo più rappresentativo degli azzurri, Pablo Gonzalez, il cui sinistro è deviato da Fiorillo. Nel primo tempo meglio i padroni di casa che conludono nuovamente verso la rete con il calcio piazzato di Buzzegoli parato dall’estremo difensore avversario. Nella seconda frazioni è sempre Gonzalez lo spauracchio della difesa toscana e del portiere, abile nel farsi trovare pronto. A un quarto d’ora dalla fine ci prova Belingheri ma la palla termina alta sulla traversa. Barusso prova l’eurogol, Lepiller sfiora il vantaggio messo davanti alla porta da Gonzalez ma è ancora un grande Fiorillo a dire no. Paulinho con un bel tiro in controbalzo va vicino all’incrocio. E arriva la beffa per i piemontesi: Salviati penetra in area, serve a rimorchio Paulinho che non sbaglia e fissa il risultato sull’uno a zero. Punteggio da difendere negli ultimi istanti del recupero, quando Fiorillo è ancora super su Lepiller. Livorno quindi primo in classifica, con 16 punti conquistati nelle ultime sei gare (compresa questa) e decisamente lanciato per dar fastidio alle altre concorrenti; per il Novara si tratta della quinta sconfitta consecutiva, la prima della gestione Aglietti.