Lo Spartak esagera: Mourinho a giugno?

Curiosa indiscrezione del quotidiano russo  Gazeta Rossiskaia: lo Spartak Mosca, recentemente uscito dai gironi di Champions con un deludente ultimo posto, vorrebbe assumere, a giugno, José Mourinho. La società moscovita, dopo aver esonerato Unai Emery per il rendimento della squadra in campionato (è appena sesta) e per le prestazioni in Champions, ha riassunto Valerij Karpin, che era il predecessore dell’ex allenatore del Valencia e che era rimasto nella società come dirigente: naturalmente, Karpin lascerà lo Spartak al termine della stagione, e i mjaso dovranno trovarsi un nuovo allenatore; e allora, perché non puntare all’esperto allenatore portoghese, in rotta con il Real Madrid? D’altronde, lo Spartak potrebbe anche soddisfare le richieste economiche di Mourinho, tuttavia c’ è ancora molto tempo, e il profeta di Setubal potrebbe anche riuscire a salvare il suo posto sulla panchina dei blancos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *