Inter su Paulinho, Torosidis alla Roma: le ultime dal calciomercato

L’obiettivo numero uno dell’Inter resta Paulinho. Incassati i soldi derivanti dalla cessione di Sneijder, l’Inter starebbe pensando di fiondarsi immediatamente sul centrocampista brasiliano preparando un’offerta da 15 milioni al Corinthians e 2.5 annui al giocatore, anche se molto probabilmente sarà necessario un altro addio. Ecco che si valuta quindi anche la cessione di Alvarez, corteggiato dal River Plate. In caso di doppia cessione, potrebbero arrivare anche Schelotto e Bellomo, le cui trattative sono al momento ferme ma a buon punto.

Sull’altra sponda del Naviglio il Milan pensa ancora a Kakà: voci di corridoio, infatti, parlano di un altro disperato assalto in extremis, anche se al momento è difficile. Balotelli? Nessuna trattativa al momento, ma i rossoneri ci penserebbero seriamente se ci fossero i presupposti adatti.

La Juventus ha in pugno Llorente per luglio, ma i dirigenti bianconeri stanno facendo il possibile per portarlo subito a Torino con un’offerta da 3 milioni di Euro. Il club spagnolo non molla, ecco perché resta ancora viva la pista Drogba. Buffon intanto è a un passo dal rinnovo: domani a Vinovo il club bianconero terrà una conferenza stampa in cui saranno presenti Andrea Agnelli e lo stesso Gianluigi Buffon, che potrebbe annunciare ufficialmente la firma sul contratto che lo legherà alla Juventus fino al 2015 per 4 milioni a stagione. Intanto spaventano le parole di Raiola su Pogba: ‘Il direttore Marotta può stare tranquillo, Paul resterà sicuramente in bianconero perlomeno fino al prossimo luglio…’.

La Roma intanto ha appena chiuso una trattativa lampo con l’Olympiakos per Torosidis: l’esterno arriverà in Italia e firmerà un quinquennale da 2.5 milioni a stagione. 500.000€ al club greco.

Il Pescara intanto ha presentato D’Agostino mentre attende l’attaccante Caraglio. Il Catania ha ufficializzato Cani, che arriva come vice-Bergessio, mentre il Napoli ha appena presentato un’offerta per Josip Radosevic, talento classe ’94 dell’Hajduk. La Sampdoria ha trovato l’accordo con Gianluca Sansone del Torino e attende l’ok del club, che potrebbe arrivare nelle prossime ore grazie alla formula del prestito con riscatto obbligatorio della metà. Il Siena ha preso Agra dal Betis e Emeghara, attende Calello, mentre Neto ha già le valigie pronte (Dinamo Kiev?). Chi le valigie le ha già fatte è Fideleff, che ha salutato Parma per andare al Maccabi Tel Aviv in prestito. Il Chievo intanto ha ingaggiato Seymour dal Genoa. Rossoblu che potrebbero piazzare il colpo Portanova, ma si tratta di una trattativa difficile. Resta viva la pista Silvestre.