Bene la Juve Stabia sul Grosseto, decide Bruno

La ventisettesima giornata di Serie B si apre con la sfida del Menti di Castellammare tra Juve Stabia e Grosseto, vinta dai padroni di casa per 2-1. Vantaggio delle vespe dopo soli 12′ con Zito, che rientra sul destro e batte Lanni. I maremmani cercano di recuperare lo score con vari tentativi tra cui quello di Gimenez, l’ex Bologna impegna Seculin al grande intervento. Piovaccari supera l’estremo difensore campano ma si trascina il pallone sul fondo. Dopo l’intervallo Verdi cerca il raddoppio, bravo Lanni a parare. E arriva il pari dei biancorossi: punizione chirurgica di Mancino su cui Seculin non può nulla. Al 76′ Bruno riporta i padroni di casa avanti con una bella girata su cross dell’ottimo Zito. Due minuti e l’allenatore Braglia viene cacciato dal campo per proteste. Ultimo miracolo nel finale del portiere cresciuto nella Fiorentina su Foglio. Finisce così, Juve Stabia in zona playoff e Grosseto più ultimo che mai.