Set, game e partita al Novara, Spezia nullo: Atzori rischia?

Secondo anticipo della 27ma giornata di Serie B giocato da una sola squadra, il Novara, che al Picco di La Spezia ha raccolto i tre punti con cinque gol alla squadra di Atzori, praticamente mai in partita. Al 20′ Crescenzi colpisce dalla distanza e centra il palo, preludio al vantaggio che arriva due minuti dopo: il gioiellino degli azzurri Bruno Fernandes mette nel sacco su assist di Gonzalez. Alla mezz’ora raddoppio dei piemontesi con Lepiller, il cui tiro centrale entra in porta grazie alla papera di Guarna. Il primo tempo finisce 2-0 e lo Spezia crede nella rimonta. Dopo due minuti gol di Sansovini ma l’arbitro annulla per fuorigioco di Pichlmann (in posizione attiva). Proprio l’austriaco pochi istanti dopo prende il palo di testa. Nel momento migliore per affondare dei liguri gli ospiti dilagano: sinistro terrificante da fuori di Seferovic ed è 3-0 e partita chiusa. Risultato arrotondato da Gonzalez, Pesce e Lazzari, sul quale un intervento ancora più bizzarro di Guarna favorisce la segnatura. Finisce 6-0, con i Novara che scavalca lo Spezia in classifica. Per Atzori è la seconda sconfitta consecutiva, questa è inoltre una vera e propria batosta: posto a rischio? Staremo a vedere nei prossimi giorni.