Tra gol e spettacolo il Varese la spunta sul Cesena

Rinviata da ieri a oggi per neve, la sfida tra Varese e Cesena ha regalato spettacolo e ben cinque gol, con il successo dei padroni di casa che mettono pressione al Verona stasera. Il risultato si sblocca dopo cinque minuti con capitan Zecchin, che pennella una punizione imprendibile per Ravaglia. Il portiere romagnolo sventa un tentativo di raddoppio degli uomini di Castori e dall’altra parte arriva il pareggio degli ospiti con il grande ex di turno Pablo Granoche: applausi dell’Ossola per la non esultanza del Diablo. Non si gode il pari il Cesena che c’è il nuovo vantaggio dei biancorossi con Giulio Ebagua: l’italo-nigeriano gira al volo a batte nuovamente Ravaglia. Diversi tentativi ma il primo tempo finisce 2-1. La ripresa regala nuove emozioni, e al 67′ D’ Alessandro pareggio sfruttando il liscio di Carrozzieri. Al 64′ Troest era subentrato a Rea, all’89’ diventa match winner ribadendo in rete un corner battuto da Zecchin sfruttando anche una brutta uscita del portiere avversario. Varese a -4 dal Verona impegnato stasera contro il Bari.