Lega Pro: la corsa in serie B si gioca a tre

Il Trapani non ha fatto in tempo a godersi la vetta della classifica che il Lecce, complice la vittoria realizzata contro il Lumezzane, si è ripreso il suo primo posto, come se per adesso gli spettasse di diritto. I granata hanno realizzato un pari patta contro il Portogruaro, squadra che domenica prossima si scontrerà proprio contro la squadra salentina. La squadra di Antonio Toma, intanto, si è dovuta arrendere in Coppa Italia nello scontro a casa del Latina, nonostante abbia giocato fino alla fine con grande grinta; grande ritorno al gol di Falco, che non segnava da metà di ottobre, nella gara contro l’Entella. Nonostante la sconfitta in Coppa, il Lecce è uscito a testa alta e ormai si concentra sullo scontro con il Portogruaro, consapevole che la promozione in B si giocherà fino alla fine in tre, in quanto il Sudtirol non è una squadra che sicuramente mollerà facilmente. Da non sottovalutare l’avversaria: la squadra di Madonna, è infatti non semplice da affrontare; all’andata la prestazione fu buona per i giallo rossi, che portarono a casa una vittoria di misura aggiudicandosi la partita per 2-1. I granata affronteranno invece il Tritium a Monza: allenamento mattutino per i ragazzi ieri al “Roberto Sorrentino”, proseguito ancora oggi pomeriggio al “Centro Sportivo Le Fontanelle”. Giornata di festa per il centrocampista Giuseppe Madonia che ha compiuto oggi trent’anni ricevendo gli auguri  da parte di tutta la società. L’altra squadra in lizza promozione, il Sudtirol, dovrà vedersela con la Reggiana, dove peraltro il tecnico Apolloni ha appena risistemato alcune cose a livello tattico, come aveva preannunciato dopo la sconfitta contro la Cremonese. La novità sarà quindi la difesa a tre, per evitare di subire ulteriori gol dagli avversari. Sempre in casa Reggiana buone notizie per Paolo Rossi, che stamattina si è sottoposto a Bologna all’intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro: operazione perfettamente riuscita! Adesso non ci resta che aspettare domenica per scoprire cosa ci riserverà la 27’ giornata di Lega Pro …