Colpo Pro Vercelli a La Spezia, Cagni rischia

Dopo tre pareggi consecutivi lo Spezia cade in casa contro la Pro Vercelli, che con i tre punti alimenta le speranze per raggiungere almeno il playout. La squadra di Braghin supera 3-1 i liguri al Picco grazie a Scavone, Cristiano e Iemmello, con in mezzo il momentaneo pareggio di Antenucci. Due timidi tentativi dei padroni di casa, poi passano i piemontesi: dimenticato dalla difesa avversaria Scavone batte Iacobucci. Reagisce la formazione spezzina che torna in parità grazie ad Antenucci al 42′. Intervallo. Inizio di ripresa arrembante per l’undici di Cagni, poi ospiti in cattedra. Il gol decisivo arriva al 70′: entrato al posto di De Silvestro un minuto prima, l’ex AlbinoLeffe ed Ascoli insacca su appoggio di petto del compagno Eusepi, colpendo al volo. Prova l’assalto la squadra casalinga ma si espone al contropiede avversario, e su un errore Iemmello trova nel recupero il gol del definitivo 3-1. Seconda vittoria esterna di fila per la Pro Vercelli e speranze salvezza rinnovate; lo Spezia con Cagni non gira: quattro punti in sei partite, addio imminente?