Prima e Seconda Divisione: Trapani a valanga, il Lecce non molla

LegaPRO

Prima Divisione. Nel girone A, il Trapani, con una rete di Pagliarulo e una doppietta di Mancosu, si sbarazza della pratica Pavia e mantiene il comando della classifica con due punti di vantaggio sul Lecce. Salentini ( in campo dopo 22 giorni tra festività pasquali e turno di riposo) che, a loro volta, passano sul campo della Reggiana grazie alla doppietta di Jeda. Una rete di Papini, a quattro dalla fine, regala i tre punti al Carpi sul Feralpi Salò. Squadra modenese che conquista il terzo posto grazie al passo-falso del Sud Tirol, fermato dalla Cremonese per 2-1: Le Noci e Djuric portano i lombardi sul doppio vantaggio, accorcia allo scadere Pasi. Importante successo per la zona play-off della Virtus Entella che, nel giro di mezz’ora, firma l’uno-due (Falcier e Guerra) con cui stende il San Marino. Tris di reti per l’Albinoleffe sul Portogruaro: a segno Maietti, Regonesi e Girasole. Finiscono in parità, infine, Cuneo-Como 1-1 (Torri per i locali, Schenetti per gli ospiti) e Treviso-Tritium, sfida tra le ultime della classe (Grandolfo-Piccioni). Ha riposato il Lumezzane. Nel girone B, sconfitta per la capolista Avellino sul campo del Latina: doppietta di Jefferson per l’uno-due laziale, a due dalla fine la rete campana firmata Rigoni. Riduce a soli due punti il distacco il Perugia che, tra le mure amiche, passa per due reti a uno sul Sorrento: vantaggio umbro con Dettori, pareggia i conti Salvi prima della rete decisiva di Fabinho. Mazzeo su rigore sul finire del primo tempo e Galabinov a dieci dalla fine firmano l’1-1 tra Nocerina e Gubbio. Vittoria con il minimo sforzo per il Pisa sul Viareggio: al 58′ decide Gatto. Basta una rete di Caturano per il blitz esterno della Paganese sull’Andria. Secco 3-0 del Barletta sul Prato: La Mantia, Allegretti e Dezi. 0-0, infine, tra Frosinone e Benevento.

Seconda Divisione. Nel girone A, cadono le prime della classe: Pro Patria (Bruccini) contro il Renate (Zanetti, Gaeta e Malivojevic) e Savona (Virdis) contro il Fano (Cazzola e Fantini). Sconfitta per il Bassano Virtus contro il Casale: decide Siega. Passa facile il Venezia sul Forlì grazie a Godeas e un doppio Bocalon. Tris di reti anche per il Monza sul Castiglione: Finotto, Gasbarroni e Ravasic per i gol locali, con Ruffini per il gol del momentaneo 1-1. Una rete di Fanucchi per i tre punti dell’Alessandria contro il Rimini. Pareggio con gol in Mantova-Bellaria Igea (Grifoni-Pietribiasi), e senza gol in Valle d’Aosta-Giacomense.  Nell’anticipo, il Santarcangelo aveva superato 3-0 il Milazzo (retrocesso in serie D): doppietta di Piccoli e gol di Locatelli. Nel girone B, la Salernitana vincendo nell’anticipo 5-1 sul Fondi (doppio Ginestra, Molinari, Guazzo e autorete di Marotta, con rete di Romano per i laziali) aveva ipotecato la promozione. Promozione avvenuta quest’oggi grazie al pareggio per 1-1 tra Chieti e Vigor Lamezia (Croce per gli abruzzesi e Di Ilvlaria per i calabresi). Sono, infatti, 13 i punti di distacco tra prima e terza a quattro giornate dal termine. 1-1 anche per il Pontedera che con Grassi recupera l’iniziale svantaggio di Croce del Melfi. Vittorie esterne per Aprilia (2-1 sul Martina Franca) e Aquila (2-1 sull’Aversa). Sandomenico e Majella fanno felici Arzanese e Campobasso contro Teramo e Foligno. Larga vittoria del Borgo a Buggiano sul Gavorrano, 4-1 con Dimas autore di una doppietta, Forti e Santini per il poker e Lo Sicco per il gol della bandiera.