“Io davanti alla difesa?” Kakà fa luce sul cambiamento di ruolo

kakà-nuovo-ruoloKakà è stato provato in allenamento in un ruolo per lui inedito. Quello di regista. Davanti la difesa, come Pirlo, a dirigere il gioco e a gestire i ritmi.

Si tratta di una regressione? Certamente Ricky non ha più le caratteristiche tecniche per giocare tra trequartista esterno a livelli da Top Player, nonostante si sia distinto nelle ultime partite al Milan proprio in quel ruolo. Dunque perché non provarlo come regista?

L’indiscrezione ha trovato i tifosi contrari. I fan vogliono vederelo correre, dribblare, segnare. Alcuni hanno cercato di smentire la notizia ma nulla da fare: l’esperimento è avvenuto realmente.

C’ha pensato lo stesso Kakà, comunque, a sciogliere tutti i dubbi del caso. Intervistato durante la festa per i 10 anni della Fondazione Milan, ha dichiarato: “Io davanti alla difesa? Era solo una prova: il mister e la società hanno deciso che non è il momento. La mia posizione resterà quella di trequartista”.

E intanto del presunto cambiamento parla anche Montolivo, che potrebbe essere scalzato nel suo ruolo di regista (clicca qui per i dettagli)